società di ingegneria

IL PROGETTISTA PUÒ PARTECIPARE ALL’APPALTO DEI LAVORI?

Quando una Stazione Appaltante pubblica il bando per la gara della fase esecutiva e realizzativa di un intervento, occorre fare attenzione ai soggetti che posso prendere parte alla compagine per evitare di subire ricorsi, esclusioni o cambiamenti in corsa.   Il soggetto che ha curato la...

+INFO

COME RECEDERE DA UN RAGGRUPPAMENTO NELLE GARE PUBBLICHE

Cambiare il raggruppamento di imprese partecipanti insieme in una procedura pubblica di appalto è possibile. Tuttavia, nella nostra esperienza, l'operazione non è auspicabile e nemmeno consigliata per più motivi. Qualora si rendesse per forza necessario, il Codice dei Contratti Pubblici e la...

+INFO

COME LEGGERE IL BILANCIO DI UNA SOCIETÀ DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA

Primavera, tempo di bilanci.  Non parliamo qui di bilanci personali: per quelli, e per i buoni propositi, rimandiamo alle riflessioni che solitamente si svolgono tra il 31 dicembre e il primo gennaio, spesso con un buon bicchiere di vino tra le mani. In questa sede vogliamo trattare dei bilanci...

+INFO

CAMBIARE RAGGRUPPAMENTI NELLE GARE PUBBLICHE

Le società e i professionisti che partecipano alle procedure di gare pubbliche si sono quasi certamente imbattuti almeno una volta nella situazione di dover cambiare un componente del raggruppamento di soggetti (RTI Raggruppamento Temporaneo di Imprese o ATI Associazione Temporanea di Imprese) con...

+INFO

IL RUOLO DEL BIM NELLA GESTIONE IMMOBILIARE

Spesso si sente parlare di BIM nella Gestione  – il cosiddetto BIM 6D, citando la norma UNI 11337-1 – come se il modello informativo tridimensionale costituisse lo strumento attraverso cui condurre l’attività correlate alla gestione immobiliare. In realtà, chi si occupa quotidianamente di gestione...

+INFO

LA METODOLOGIA BIM NELLA FASE DI COSTRUZIONE

Nel precedente approfondimento a tema BIM si è considerato il ruolo che questa metodologia ricopre nella fase di progettazione, la prima ad essere influenzata dalla nuova modalità di approccio al processo edilizio. Questo contributo sarà invece focalizzato ad illustrare le possibilità che...

+INFO

LA METODOLOGIA BIM PER LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI

Per proporre una trattazione esaustiva della metodologia BIM per la gestione dei patrimoni immobiliari è necessario allargarne il perimetro, non limitarlo meramente all’aspetto di modellazione informativa degli edifici, ma estenderlo al più ampio concetto, già anticipato nei precedenti...

+INFO

LA METODOLOGIA BIM

Per Building Information Modeling (BIM) s’intende una metodologia di approccio al processo edilizio, finalizzata alla gestione digitale dei flussi informativi di progetto, che si fonda sulla condivisione delle informazioni e sull’utilizzo di modelli grafici ed informativi, i cosiddetti Building...

+INFO

COMMON DATA ENVIRONMENT

Di Common Data Environment (CDE) sentiamo ormai parlare da anni: per i pionieri della materia l’espressione è giunta per la prima volta alle orecchie con la BS1192:2007, mentre ai più il termine sarà diventato noto con l’ormai leggendaria PAS1192-2:2013. Le diverse parti della norma UNI 11337...

+INFO

SERVITIZZAZIONE E CULTURA AZIENDALE

La servitizzazione può essere fonte di nuovo valore aggiunto per le aziende, non vi è dubbio. Nel nostro ultimo approfondimento ne abbiamo evidenziato i vantaggi: incremento dei margini, stabilizzazione delle vendite, vantaggio competitivo, solo per citarne alcuni. Ne è prova il fatto che continua...

+INFO
<