wuerth_news
wuerth_news

#askpronext

QUANDO UNA STAZIONE APPALTANTE PUÒ SCEGLIERE DI NON CHIEDERE LA GARANZIA DEFINITIVA?

#askpronext n. 3 - i casi in cui l'affidatario può essere esonerato dalla presentazione della garanzia.

Secondo l’art. 103, comma 11, del Codice dei Contratti Pubblici, la stazione appaltante ha la facoltà di esonerare l’affidatario di un appalto dalla presentazione della garanzia definitiva, nei seguenti casi:

– per appalti il cui valore è inferiore a € 40.000;

– nel caso di affidamento ad operatori di comprovata solidità;

– in caso di forniture di beni che per la loro natura o uso, debbano essere acquistati nel luogo di produzione;

– nel caso di lavori che per la loro natura devono essere affidati ad operatori specializzati.

L’esonero dalla prestazione della garanzia deve però essere adeguatamente motivato ed è subordinato ad un miglioramento del prezzo di aggiudicazione.


Sei una stazione appaltante e hai necessità di verificare la solidità economica-finanziaria di una società?

Scrivi a info[at]pronext.it

Pronext saprà aiutarti.


LEGGI ANCHE

LE NUOVE SOGLIE DEGLI AFFIDAMENTI NEGLI APPALTI PUBBLICI

IL PROGETTISTA PUÒ PARTECIPARE ALL’APPALTO DEI LAVORI?

Photo credit: gpointstudio via Freepik

<